Che cosa fare  a Stellenbosch : la capitale del vino in Sudafrica

che cosa fare a Stellenbosch

Che cosa fare  a Stellenbosch : la capitale del vino Sudafricano.

Stellenbosch è il cuore enologico del Sudafrica simbolo della tradizione vitivinicola che distingue questa terra.Dimenticate per un attimo i tipici paesaggi sudafricani, a circa 50 chilometri da Cape Town si estende una zona meravigliosa che ha dato vita ad alcuni dei vigneti più fertili e famosi del mondo.La bellezza dei paesaggi unita ai percorsi di degustazione enologica regala esperienze mozzafiato alla scoperta di sapori da perdere la testa.

 Stellenbosch è la forma più rappresentativa di un Sudafrica che coltiva la tradizione del vino da centinaia di anni.Sorge sulla famosa Wine Route, nel distretto di Cape Windelands, in cui, tra distese di vigneti a perdita d’occhio e querce secolari, è possibile immergersi in percorsi eno-turistici incentrati alla degustazione dei più famosi vini Sudafricani. Grazie alle proprietà fertili del terreno, un habitat favorevole ed un clima ideale, oggi il Sudafrica vanta una viticoltura di fama mondiale, tale da essere una delle sue principali fonti economiche.
che cosa fare a Stellenbosch

 CHE COSA FARE A STELLENBOSCH:

Perfetta per un’escursione in giornata, Stellenbosch è una graziosa cittadina universitaria, fondata nel 1679 da Simon Var Der Stel, che offre ai suoi visitatori meraviglie architettoniche in tipico stile olandese, detto anche Cape Dutch.Le case bianche con i tetti in paglia o in stile vittoriano fanno, infatti, da padrone incorniciando Stellenbosch e regalando un’atmosfera da cartolina, simile alla città di Amsterdam.Stellenbosch offre negozi di antiquariato, librerie, enoteche, gallerie d’arte, ristoranti e caffè in cui apprezzare l’atmosfera locale.Da non perdere, il sabato mattina, il mercatino di slow food ed artigianato, così come il Dorp Museum rappresentativo di scene di vita quotidiana nelle differenti epoche della cittadina, ed il Sasol Museum.

STELLENBOSCH E L’ESPERIENZA ENOLOGICA:

 Stellenbosch però si distingue per essere il punto perfetto per apprezzare i centinaia di vigneti che contraddistinguono la zona.Da qui è possibile percorrere la Wine Route, scegliendo una o più aziende vinicole dove trascorrere la giornata all’insegna della degustazione enologica.La maggior parte delle aziende sono caratterizzate da un’architettura spettacolare in perfetto stile olandese. Proprio qui vengono prodotti vini di alta qualità apprezzati in tutto il mondo.La maggior parte di queste aziende vinicole offrono infatti la possibilità di partecipare a molteplici attività, come tour guidati nelle proprie cantine e degustazioni dei vini e prodotti locali, il tutto in un contesto paesaggistico estremamente suggestivo.Qui potrete degustare Chenin Blanc, Chardonnay, Sauvignon blanc, Rhine, Riesling e Semillon; ed ancora Cabernet Sauvignon, Cinsaut, Pinotage (una varietà esclusiva del Sudafrica), Merlot, Tinta barocca e Pontat.

IL GOURMET PICNIC, LA WINE ROUTE IN BICICLETTA & IL BIG FIVE WINE SAFARI:

 In alternativa potete provare il Gourmet Picnic: un picnic in stile inglese con coperta da stendere sul prato ed un cesto di vimini colmo di prodotti dell’azienda prescelta: per immergersi al 100% nello sconfinato paesaggio circostante.In particolare vi consigliamo di provare l’esperienza con la Spier Wine Farm, una tenuta del 1692 immersa nella natura che focalizza la sua attenzione al turismo responsabile ed alla comunità Sudafricana. Oltre a questo la Spier Wine Farm è nota in tutto il Sudafrica per la sua attenta lavorazione del vino e dei prodotti tipici locali.Un’altra idea per vivere ancora di più le bellezze del territorio è quello di percorrere in bicicletta la Wine Route con un tour organizzato che vi porterà alla scoperta della zona e dei suoi prodotti tipici.

che cosa fare a Stellenbosch

Bike Tours Cape Town offre la possibilità di essere guidati nei vigneti della Wine Route e degustare le leccornie che offre questa parte di Sudafrica. Il Bike Tours Cape Town organizza, infatti, tour di gruppo che variano a seconda del tempo a disposizione e della difficoltà dei percorsi.Se la bicicletta non fa per voi, salite a bordo della classica jeep solitamente utilizzata per i classici safari, ma questa volta per andare alla scoperta delle vigne dellazienda Warwick con il “Big Five Wine Safari”.Al posto degli animali, infatti, scoprirete tutti i segreti dei cinque grandi uvaggi coltivati nella tenuta: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Pinotage e Sauvignon Blanc.

Vi consigliamo di visitare il sito ufficiale della Wine Route di Stellenbosch http://www.wineroute.co.za

Un’esperienza unica per assaporare le meraviglie del Sudafrica non solo con gli occhi.

 Speriamo che l’articolo vi sia piaciuto e vi possa essere utile per la vostra visita a Stellenbosch.

 Se avete dubbi o domande non esitate a contattarci.

Che cosa fare a Stellenbosch

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

 

0 Comments

Leave a Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password